L’europa ha petrolio e gas agli sgoccioli

Riserve Ue di Gas e petrolioUnione Europea non potrà che accrescere la sua dipendenza dalle importazioni di combustibili fossili. La Francia e l’Italia hanno giacimenti di petrolio, di gas e di carbone sufficienti a coprire il consumo interno per meno di un anno.

La Gran Bretagna – nonostante le sue storiche miniere di carbone e i suoi pozzi di idrocarburi nel Mare del Nord – possiede riserve, rispettivamente, per 5, 3 e 4 anni. All’interno del’Ue esistono eccezioni ad un’autosufficienza così breve ma riguardano perlopiù il carbone, mentre più ad Est giganteggia l’abbondanza in cui nuota la Russia: possiede giacimenti di petrolio, gas e carbone sufficienti al proprio fabbisogno per 50, 100 e 500 anni al tasso di consumo attuale.

L’inventario aggiornato delle risorse mondiali è stato messo on line oggi dalla britannica Ruskin University. Un occhio di particolare riguardo è dedicato alla situazione dell’Europa.

Nel comunicato stampa che accompagna lo studio, l’Europa è esortata ad affidarsi alle fonti rinnovabili di energia. E’ semplice buonsenso: ma il buonsenso non è di casa né nell’Uein Italia.

Il rapporto completo sulle risorse mondiali è assai articolato e considera anche l’acqua e la produzione di cibo. Per limitarsi all’Europa e ai combustibili fossili, la situazione è schematizzata in tre cartine. Il petrolio, innanzitutto.

Riserve europee di petrolio in Europa

A chi potremo chiedere il petrolio?

Oltre che in Russia, restano molti anni di petrolio (rispetto al consumo interno) in Canada (le famose sabbie bituminose), Arabia Saudita e dintorni, Venezuela, alcuni Paesi africani e regione del Caucaso.

Ed ecco la cartina delle riserve europee di gas. Non tiene conto dello shale gas eventualmente producibile in Gran Bretagna e forse in altri luoghi. L’Unione Europea – di nuovo – è messa malissimo. Un paragrafo della ricerca è dedicato allo shale gas negli Usa; dice che le stime sono molto difficili e propende per ritenere le riserve sufficienti a soli quattro anni del consumo statunitense. Gli Usa tuttavia hanno gas sufficiente al fabbisogno interno per una decina di anni se si tiene conto anche dei giacimenti convenzionali. A livello mondiale, le riserve di gas (sempre calcolate in anni di consumo interno) sono patrticolarmente alte in Quatar, Norvegia e Russia: rispettivamente, 1000, 420 e 108 anni.

Riserve di gas in Europa

Infine le riserve di carbone in Europa, sempre misurate in anni di fabbisogno interno. Nel mondo il carbone – il più sporco dei combustibili fossili – è ancora piuttosto abbondante; le riserve più significative sono in Russia, India, Cina, America Latina ed Africa; seguono Usa, Canada ed Australia.

Riserve di carbone in Europa

La Germania – pur così scarsa di gas e di petrolio – ha carbone per altri 250 anni al tasso di consumo attuale. La Bulgaria ne ha per 73 e la Polonia per 34.

Fonte: blogeko.iljournal.it    ecplanet.com

Annunci

Come salvaguardare la salute del proprio cuore con l’alimentazione

Come Prevenire e Guarire le Malattie Cardiache con l'Alimentazione - LibroUna cura rivoluzionaria e scientificamente provata – Oltre 150 ricette facili e gustose – Con la prefazione di T. Colin Campbell

“Gli studi del dottor Esselstyn sono tra quelli condotti con maggior rigore
e tra le ricerche mediche più rilevanti intraprese in questo ultimo secolo”.
Dalla prefazione di T. Colin Campbell

In questa opera il dottor Caldwell B. Esselstyn, con alle spalle una lunga esperienza di chirurgo, ricercatore e medico clinico alla Cleveland Clinic, lancia una sfida alla cardiologia convenzionale avanzando un’idea rivoluzionaria e affascinante: abbiamo la possibilità di fermare l’epidemia di malattie cardiache modificando la nostra alimentazione.

Partendo proprio dal suo studio sull’alimentazione durato vent’anni – il più completo nel suo genere – il dottor Esselstyn spiega, con solide argomentazioni, come una dieta a base vegetale e senza grassi possa non solo prevenire e bloccare la progressione delle cardiopatie, ma anche guarirne gli effetti. La prova sta nei risultati incredibili ottenuti sui pazienti che hanno seguito il suo rivoluzionario programma.

Gli uomini e le donne che hanno preso parte al suo studio iniziale si erano rivolti a lui quando già manifestavano coronaropatie in stadio avanzato. In pochi mesi di dieta a base vegetale e senza grassi, i sintomi dell’angina sono scomparsi, i livelli di colesterolo sono diminuiti in maniera significativa e hanno avuto un netto miglioramento della circolazione sanguigna che alimenta il cuore. Vent’anni dopo, sono ancora senza sintomi.

Il libro propone lo stesso semplice programma che ha cambiato per sempre la vita di quei pazienti e include 150 ricette deliziose messe a punto da Ann Crile Esselstyn, che lo stesso Esselstyn e i suoi pazienti hanno seguito per anni.

Basato su evidenze scientifiche inconfutabili, immagini sorprendenti di angiografie che mostrano la remissione della malattia e ispirato a storie personali, Guarire le malattie cardiache con l’alimentazione incoraggia i lettori ad assumersi la responsabilità della propria salute.

“Questo è un libro che dev’essere letto, sia dalle persone comuni interessate alla salute sia dai professori delle strutture cliniche e di ricerca medica. Le persone che ignoreranno il messaggio di Esselstyn, lo faranno a loro rischio e pericolo. Non ci sono meraviglie farmaceutiche o astuzie mediche, né ora né ci saranno in futuro, che possano raggiungere gli stessi risultati”. Dalla prefazione di T. Colin Campbell

Acquista subito il libro:

Come Prevenire e Guarire le Malattie Cardiache con l'Alimentazione - Libro

Come Prevenire e Guarire
le Malattie Cardiache con l’Alimentazione – Libro

Autore: Caldwell B. Esselstyn

fonte ecplanet.com

Disintossicare il corpo dai metalli pesanti con la Terapia Chelante

La Terapia Chelante - LibroDisintossicarsi dai Metalli Tossici

Un metodo scientificamente provato per prevenire gli effetti nocivi dei metalli pesanti e delle tossine presenti nell’ambiente e curare i danni da essi provocati alla nostra salute

Per la prima volta un libro che parla in maniera completa della Terapia Chelante.

Questa efficace e scientificamente provata terapia ha la scopo di disintossicare il nostro organismo dall’accumulo di metalli pesanti e tossici.

L’inquinamento di questo tipo è infatti sempre più profondo: dall’aria all’acqua, dai cibi alle otturazione dentali, nell’ambiente in cui viviamo si trovano sempre più particelle per noi nocive.

Le tossine che assimiliamo quotidianamente, e che si accumulano nel nostro corpo nel corso degli anni, possono scatenare o aggravare numerose malattie e accelerare il normale processo di invecchiamento.

Come possiamo quindi riconoscere i metalli tossici?

 

Dove si trovano?

C’è una differenza tra i metalli pesanti e tossici?

Agiscono da soli o abbinati e potenziati da altre sostanze nocive?

Siamo veramente a rischio? Possiamo prevenire le intossicazioni?

Sono a rischio anche i bambini? Il rischio è uguale per tutti?

Quali sono le manifestazioni cliniche? Esistono test diagnostici?

La dott.ssa Fiamma Ferraro, esperta di terapia chelante, risponderà a tutte queste domande in questa straordinaria opera presentando le misure di prevenzione e le terapie dirette a liberare il nostro corpo del carico di metalli ed altri elementi tossici che tutti, con il passare degli anni, inevitabilmente accumuliamo.

“Viviamo in un mondo tossico, ma non dobbiamo per forza vivere anche in un corpo tossico”
Fiamma Ferraro

Acquista subito il libro:

La Terapia Chelante - Libro

La Terapia Chelante – Libro

Autrire: Fiamma Ferraro

fonte ecplanet.com